Argentina-Croazia, il mea culpa di Sampaoli: “Mi reputo responsabile di questa sconfitta. Messi? Limitato dai suoi compagni…”

Argentina-Croazia, il mea culpa di Sampaoli: “Mi reputo responsabile di questa sconfitta. Messi? Limitato dai suoi compagni…”

Le parole di Jorge Sampaoli al termine della gara tra Argentina e Crozia, persa 3 a 0 dall’albiceleste

Difficile trovare i colpevoli della disfatta dell’albiceleste.

Dopo la sconfitta pesantissima per 3 a 0 contro la Crozia, l’Argentina rischia seriamente di non conquistare la qualificazione agli ottavi del Mondiale. Al termine della gara il c.t. Jorge Sampaoli ha parlato in conferenza stampa della situazione della sua selezione, assumendosi tutte le responsabilità dell’attuale crisi: “Sono io a prendere le decisioni e quindi mi reputo responsabile di questa sconfitta. Sono molto addolorato, avevamo grandi ambizioni per questa partita. Sicuramente non è andata come ci aspettavamo. L’errore di Caballero? Emozionalmente ci siamo abbattuti, poi abbiamo cercato di rimettere a posto le cose ma non ci siamo riusciti. Ora bisogna aspettare e sfruttare le minime possibilità che ci restano“.

In seguito, ha anche commentato la prestazione di Lionel Messi, decisamente sottotono: “Penso che la sua brillantezza sia limitata dalla realtà della nazionale argentina. Il gruppo non gira come lui idealmente vorrebbe che facesse. Sappiamo che lui è il nostro condottiero, ma ci sono anche gli avversari che gli impediscono di giocare al meglio. Ci sentiamo a disagio in alcune situazioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy