Milan, Maldini: “Europa League? L’UEFA ha bisogno di noi, girone alla nostra portata”

Milan, Maldini: “Europa League? L’UEFA ha bisogno di noi, girone alla nostra portata”

Il neo direttore sviluppo strategico area sport rossonero ha commentato il sorteggio di Europa League

Sorteggio di Europa League positivo per il Milan di Rino Gattuso.

I rossoneri sono stati inseriti nel gruppo F con Olympiacos, Betis Siviglia e Dudelange. A commentare le prossime avversarie europee ci ha pensato il neo direttore sviluppo strategico area sport del Milan, Paolo Maldini, ai microfoni di Sky.

“È bello essere qui. Sono contento. Il mio ruolo è cambiato e anche la competizione, ma è sempre bello essere qui. Il girone è sicuramente alla nostra portata. Il Betis può darci fastidio e poi c’è la novità lussemburghese. Però noi vogliamo andare avanti. L’UEFA ha bisogno del Milan, siamo una parte importante. Abbiamo scritto una parte importante della storia. Se ci comporteremo bene finanziariamente non ci saranno problemi. Dobbiamo provare di vincere. Già gli altri anni le squadre italiane hanno preso seriamente la competizione. Adesso c’è più qualità e c’è la possibilità di qualificarsi alla Champions League. La squadra è abbastanza giovane, tra le più giovani in Italia. Ora abbiamo anche giocatori d’esperienza, penso siano importanti. La mia presenza è quella di un dirigente nuovo, con poca esperienza fuori dal campo, ma tanta dentro. Con Leonardo ci stiamo dividendo i compiti e magari la mia presenza a Milanello può dare qualcosa in più. L’Europa League, primo girone a parte, è molto complicata. Non possiamo fare calcoli snobbando il campionato. Noi possiamo arrivare tra le prime quattro e fare anche un’ottima Europa League. Sarebbe assurdo decidere quale competizione fare seriamente e quale no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy