Milan, Kjaer: “Qui voglio essere leader, abbiamo un obiettivo”. E su Hauge…

Le dichiarazioni rilasciate dal difensore del Milan

milan

Siamo il Milan e dobbiamo avere l’obiettivo di vincere l’Europa League”.

Sorteggi Europa League 2020/21: urna benevola per Roma e Napoli, girone ostico per il Milan. Il quadro completo dei gironi

Parola di Simon Kjaer. Il difensore del Milan, intervenuto ai microfoni di ‘SkySport’, ha commentato il sorteggio per la composizione dei 12 gironi dell’Europa League. I rossoneri, inseriti nel gruppo H, sfideranno prossimamente Celtic, Sparta Praga e Lille.

Siamo una delle società più grandi al mondo. Qui voglio essere un leader. Quando sei giovane ti piace l’idea di stare in una squadra di giovani. Quando però sei più esperto, capisci che servono anche i più vecchi. Sono fondamentali sul campo e fuori. Al Milan abbiamo un gran gruppo, con alcuni vecchi e giovani di qualità tecniche importanti e dall’alto potenziale“, ha dichiarato l’ex Palermo che, in merito al momento della sua squadra, ha aggiunto: “Stiamo crescendo questi mesi qui sono stati molto belli, siamo sempre cresciuti e dobbiamo continuare così. Io sono sempre stato una persona molto umile, alla quale piace lavorare. Voglio essere un leader, non uno dei tanti“.

HAUGE – “Ha fatto molto bene, ho parlato con un amico norvegese al Bodo Glimt ed è un ragazzo di qualità. Però è giovane, non è semplice arrivare dalla Norvegia al Milan. Dobbiamo aiutarlo a inserirsi e fare in modo che vada tutto bene”, ha concluso l’esperto centrale danese.

VIDEO Milan, Donnarumma e Tonali si allenano: il siparietto tra i due è tutto da ridere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy