Milan-Dudelange, Higuain: “Gara da vincere! Riscatto? Non devo riscattare nulla. Su Ibrahimovic…”

Le dichiarazioni dell’attaccante rossonero, Gonzalo Higuain, alla vigilia di Milan-Dudelange

Parla Gonzalo Higuain.

Alla vigilia del match di Europa League, che vedrà il Milan impegnato contro il Dudelange – alle ore 18:55 allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, il Pipita, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del suo attuale momento di forma, svelando di avere fame di gol e voglia di tornare protagonista: “La parola riscatto l’ho sentita spesso nella mia carriera. Io non mi devo riscattare e nemmeno il Milan. Domani è una partita da vincere per avvicinarci al passaggio del turno, ho tanta voglio di giocare non mi piace per niente stare fuori”.

Archiviata la pesante sconfitta rimediata in casa, qualche domenica fa, contro la Juventus, l’attaccante argentino, che ha vestito la maglia bianconera dal 2016 al 2018 – fino a quando la dirigenza del club torinese non ha deciso di puntare sul cinque volte Pallone d’Oro, Cristiano Ronaldo -, è tornato a parlare della sua espulsione proprio in occasione del match contro la Vecchia Signora, spiegando di essersi pentito amaramente: “Ho sbagliato, ho chiesto scusa e non succederà più. Sono andato a spiegare le mie ragioni, ma purtroppo non è servito. Ho fatto uno sbaglio e da quello sbaglio ho imparato tanto. Voglio dimostrare al Milan che non ha fatto un errore ad investire e puntare su di me”.

Chiosa finale sul possibile ritorno in rossonero del fenomeno svedese, Zlatan Ibrahimovic: “Non è vero che sto male al Milan, tutti qui sanno che sto bene e sono felice. Zlatan è un grande giocatore, ma queste sono cose di cui si occupa la società, tutto dipende da loro – ha concluso Higuain – “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy