Genoa-Milan e il Piatek-day: cifre da capogiro e una contropartita tecnica…

Genoa-Milan e il Piatek-day: cifre da capogiro e una contropartita tecnica…

Tutto pronto per il passaggio al Milan di Krzysztof Piatek: da stabilire solo il giocatore che rientrerà nell’operazione

Cresce l’attesa per il Piatek-day.

Domani – scrive La Gazzetta dello Sport – verrà ufficializzato il passaggio al Milan del pistolero polacco, gioiello del Genoa del patron Enrico Preziosi: bisogna ancora sistemare gli ultimi dettagli dell’operazione, ma l’accordo fra le parti è già stato raggiunto lo scorso venerdì.

Il club rossoblù valuta l’attaccante classe ’95 40 milioni di euro, ma l’amministratore delegato dei rossoneri, Ivan Gazidis, ne mette sul piatto al massimo 35 milioni di euro e si aspetta che il club rossoblù valuti almeno 5 milioni una delle contropartite proposte. Il primo pensiero del direttore sportivo, Leonardo, è andato al giovane centrocampista croato Alen Halilovic, l’idea, però, non ha entusiasmato Preziosi, che ha, invece, virato sul ventottenne Andrea Bertolacci.

Nelle ultime ore, inoltre, sembra aver preso campo anche la candidatura del centrocampista argentino José Mauri, calciatore particolarmente gradito al Grifone, che a sua volta avrebbe messo gli occhi anche sul giovane portiere Alessandro Plizzari, ritenuto incedibile dalla dirigenza del Milan, nonostante il classe 2000 sia, attualmente, oscurato da Gigio Donnarumma e José Manuel Reina.

Il calciatore che rientrerà nell’affare per abbassare l’esborso cash, dunque, è ancora da valutare, ma nel frattempo Krzysztof Piatek, che stasera non prenderà parte a Genoa-Milan a causa di una squalifica, è impaziente di raggiungere Milano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy