Calciomercato Milan, Milenkovic e Chiesa i primi obiettivi: la strategia della dirigenza rossonera

Calciomercato Milan, Milenkovic e Chiesa i primi obiettivi: la strategia della dirigenza rossonera

Il Milan cerca di arrivare a due importanti rinforzi della Fiorentina

Si accende il calciomercato del Milan.

Dopo l’acquisto di Sandro Tonali, la dirigenza del club rossonero starebbe cercando di regalare al tecnico Stefano Pioli altri rinforzi di assoluta qualità. I nomi, quelli che si fanno ormai da giorni, sarebbero quelli di Nikola Milenkovic e Federico Chiesa, rispettivamente terzino e attaccante della Fiorentina. Le situazioni di mercato intorno ai due calciatori sarebbero molto diverse: se per il difensore serbo – che non rinnoverà il suo contratto con i toscani – la cessione sembra ormai una formalità, per l’esterno italiano i dubbi su un eventuale addio sarebbero molteplici, visto e considerato che il patron dei fiesolani Rocco Commisso non ha alcun bisogno di far partire uno dei giocatori più importanti della sua rosa.

Il club di Via Aldo Rossi – secondo le ultime indiscrezioni – starebbe insistendo non poco negli ultimi giorni per avere da subito Milenkovic, rinforzo che potrebbe andare immediatamente a sopperire alle assenze per infortunio del capitano Alessio Romagnoli e di Mateo Musacchio. Il classe ’97 rappresenta per Pioli un profilo estremamente duttile in campo, capace di giocare sia nel ruolo di terzino destro ma di adattarsi anche nel duo centrale di difesa. L’allenatore ex Fiorentina, tra l’altro, lo conosce molto bene grazie agli anni passati proprio sulla panchina dei viola e questo potrebbe giocare un punto a favore sia per il Milan che per lo stesso Milenkovic.

Per il colpo Chiesa, invece, i rossoneri dovranno essere pazienti e attendere l’uscita di qualche pedina in esubero prima di concretizzare l’assalto al gioiello classe ’97. Nonostante le parole del direttore tecnico dei rossoneri Paolo Maldini, il quale ha ribadito che una trattativa per l’acquisto dell’esterno offensivo viola non sia mai iniziata, La Gazzetta dello Sport riporta quella che potrebbe essere la strategia dei milanesi: con le cessioni di calciatori come Krunic Paquetà il Milan potrebbe garantirsi quel tesoretto per provare a fare andare in porto l’affare negli ultimi giorni di calciomercato anche se, come detto, la Fiorentina vorrebbe tenersi ben stretto Chiesa almeno fino alla scadenza del suo contratto nel 2022.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy