Calciomercato Milan, il futuro di Suso: non c’è intesa per il rinnovo. La situazione…

Leonardo e Paolo Maldini provano a blindare Suso in vista della prossima stagione: distanze notevoli tra offerta e richieste

Prove di rinnovo in casa Milan.

Il nuovo obiettivo del fondo Elliott è blindare Suso: nonostante un periodo piuttosto complicato e un rendimento in discesa, lo spagnolo rientra comunque tra le priorità del club in vista di un’estate bollente in entrata e in uscita. Ma, pur nella cordialità, le distanze tra offerta e richieste, al momento, sono notevoli.

L’obiettivo della dirigenza è chiaro e di vecchia data: modificare il vecchio contratto, rimuovendo la clausola rescissoria per aggiungerci un ritocco e un prolungamento. Al momento, però, non tutti i tasselli sono ancora andati al loro posto, ma è possibile – racconta Tuttosport – che nei prossimi giorni possano esserci passi in avanti di entrambe le parti per andare incontro alle richieste del giocatore.

Malgrado Suso e il suo entourage abbiano sparato alto: 5 milioni di euro a stagione bonus compresi, mentre il Milan si spinge fino a 4 milioni di euro più qualche altro spicciolo, Leonardo e Paolo Maldini, che hanno proposto ad Alessandro Lucci, agente del calciatore, un rinnovo contrattuale e non il contrario -, vorrebbero provare a chiudere l’affare entro fine stagione, accontentando anche la volontà del tecnico Gennaro Gattuso, che in conferenza stampa, alla vigilia di Chievo-Milan, ha preso le parti del giocatore senza esitare.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy