Fiorentina-Lecce, gioia Liverani: “Vincere non era facile. Il mio obbiettivo è fare punti”

Le parole del tecnico del Lecce in merito alla vittoria ottenuta contro la Fiorentina

Liverani

Vittoria importantissima per il Lecce.

Sul campo dell’Artemio Franchi è andata in scena la sfida tra il Lecce e la Fiorentina, che si sono affrontati in occasione della quattordicesima giornata di Serie A. I salentini hanno trionfato 1 a 0 grazie al gol di Andrea La Mantia, salendo al quattordicesimo posto in classifica e tenendo sempre più lontana la zona retrocessione.

Al termine del match il tecnico del Lecce, Fabio Liverani, è intervenuto ai microfoni di DAZN, esprimendo la sua soddisfazione per la vittoria ottenuta: “Venire qui a Firenze e vincere non era facile, sapevamo che avremmo sofferto e lasciato qualche spazio. Dopo un iniziale assestamento la squadra ha giocato meglio, noi abbiamo qualità e pregi oltre ad alcuni difetti sui quali stiamo lavorando. Siamo stai bravi nelle ripartenze e nel possesso palla, le idee e l’organizzazione sono alla nostra base. Ricordiamo che molti dei miei giocatori hanno visto la Serie A in tv prima di quest’anno. C’è stato un momento in cui ho visto la squadra in difficoltà, gli avversari avevano tanta qualità anche se dentro l’area non erano molto presenti. Ho preferito non inserire un altro giocatore per questo motivo, magari se avessi messo il quinto difensore avremmo subito gol. Babacar? Ha fatto un recupero lampo dopo l’infortunio, deve migliorare la condizione perché ha delle grandi qualità che alterna troppo. Voglio che sia poi concreto, deve pensare che per lui questo è l’anno zero. Genoa? Per noi sono tutte importanti, il mio obiettivo è fare punti e non mi importa se arriveranno in casa o fuori. Sarà difficile ma daremo tutto contro una squadra che avrà il sangue agli occhi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy