Young Boys-Juventus, Allegri: “Sconfitta che non fa piacere ma indolore. Cuadrado…”

Young Boys-Juventus, Allegri: “Sconfitta che non fa piacere ma indolore. Cuadrado…”

Il tecnico dei bianconeri ha parlato della sconfitta subita contro gli svizzeri e della qualificazione agli ottavi di Champions League

Seconda sconfitta stagionale per la Juventus.

bianconeri hanno sorprendentemente perso l’ultima gara dei gironi di Champions League in casa dello Young Boys, che ha trionfato grazie alla pazzesca doppietta di Guillaume Hoarau: a nulla è servita la rete di Paulo Dybala, subentrato a partita in corsa al posto di Mattia De Sciglio. I Campioni d’Italia in carica hanno comunque conquistato il passaggio del turno da primi del gruppo H grazie al successo del Valencia contro il Manchester United.

Al termine della sfida il tecnico della Vecchia Signora, Massimiliano Allegri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport commentando così la prestazione dei suoi uomini: “L’obiettivo era sia il primo posto che il passaggio del turno e sono due cose che abbiamo conquistato, le sconfitte non fanno mai piacere ma direi che è stata indolore. La squadra ha iniziato anche benino, poi abbiamo subito il rigore e la rete del 2-0, lo Young Boys ha fatto una buona partita mentre noi siamo stati poco precisi. Cuadrado? Ha preso una botta, non stava al meglio già da ieri. Avversarie? Se ci dovesse capitare una delle top, saranno senza dubbio due belle partite. Inter e Napoli? Sarebbe stato bello se tutte e quattro italiane si fossero qualificate agli ottavi, ma pensiamo che ci sono due club in più in Europa League alla quale l’Italia può puntare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy