Serie A, Juventus-Sassuolo 2-2: bianconeri poco lucidi, un rigore di CR7 evita la sconfitta

Serie A, Juventus-Sassuolo 2-2: bianconeri poco lucidi, un rigore di CR7 evita la sconfitta

I bianconeri non vanno oltre il pari nella sfida contro la compagine guidata da Roberto De Zerbi, a salvarli dalla sconfitta un calcio di rigore trasformato da CR7 a venti dalla fine

La Juventus non riesce ad avere la meglio del Sassuolo: all’Allianz Stadium termina 2-2 il match tra bianconeri e neroverdi.

Gli uomini guidati da Maurizio Sarri non hanno offerto la migliore prestazione della propria stagione, da evidenziare anche il bel gioco proposto dagli emiliani che hanno meritato di portare a casa un punto. Ha aperto le marcature Leonardo Bonucci che al 20′ ha trafitto l’esordiente Turati (classe ’01) con un destro dal limite dell’area che si infila all’angolino. Il pari degli ospiti è un autentico pezzo di bravura di Jeremy Boga che al 23′ raccoglie un filtrante perfetto di Caputo e sul filo del fuorigioco supera Buffon con un superbo cucchiaio. I nervoderdi al 47′ trovano anche la rete del vantaggio con Ciccio Caputo che calcia da posizione ravvicinata trovando l’errore di Buffon che si fa sfuggire la sfera, il definitivo 2-2 è siglato da Cristiano Ronaldo che al 67′ ha trasformato un calcio di rigore procuratosi da Dybala.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy