Serie A, Juventus-Lazio 3-1: bianconeri nel segno di Morata, assist e doppietta allo ‘Stadium’. La classifica aggiornata

La Juventus la ribalta e si aggiudica il match dell'”Allianz Stadium”

Juventus

Termina 3-1 il match JuventusLazio.

Juventus

Allo “Stadium”, la Juventus si aggiudica il match contro la Lazio, valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. Gara subito il salita per la formazione allenata da Andrea Pirlo, che al 14′ va sotto grazie alla rete dell’attaccante biancoceleste, Correa, che segna un gran gol da fuori area per il momentaneo 0-1 per la formazione bianconceleste. Al 25′ la Juventus protesta con il direttore di gara, il signor Massa, per un presunto fallo di mano di Hoedt in area della Lazio, ma sia l’arbitro che il VAR non intervengono decidendo per il proseguo dell’azione. La Juventus sembra avvicinarsi sempre di più al gol del pari che trova al 39′ grazie ad un’azione corale, rifinita dal gol di Rabiot che insacca alle spalle di un incolpevole Reina, ed è 1-1. Nella ripresa la squadra bianconera continua con il copione del finale del primo tempo, tenendo pieno controllo della gara. Al 57′ gli sforzi della squadra allenata da Andra Pirlo, trovano il loro premio con il gol di Morata che segna la rete del 2-1 su assist di Chiesa. Due minuti più tardi, al 59′ fallo in area di Milinkovic-Savic, e calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Alvaro Morata che in maniera fredda e precisa insacca la sfera alla destra di Reina, che riesce soltanto ad intuire l’angolo di tiro dell’attaccante spagnolo, che realizza il gol del definitivo 3-1 bianconero. Grazie al successo di questa sera, la squadra di Pirlo stacca l’Atalanta e si porta al terzo posto in solitaria con 52 punti ad una lunghezza dal secondo posto occupato dal Milan. La Lazio resta ferma a quota 43 punti.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy