Serie A, Juventus: il CdA approva progetto bilancio 2017, i numeri sono da record

Serie A, Juventus: il CdA approva progetto bilancio 2017, i numeri sono da record

Numeri importanti ottenuti dalla società bianconera.

Numeri record per la Juventus.

Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A., riunitosi oggi a Torino sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2017, che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, convocata per il 24 ottobre 2017, ore 10, in unica convocazione presso l’Allianz Stadium. L’utile dell’esercizio 2016/2017 è pari a € 42,6 milioni ed evidenzia una variazione positiva di € 38,5 milioni rispetto all’utile di € 4,1 milioni dell’esercizio precedente. Tale variazione deriva principalmente dai maggiori proventi della gestione calciatori, cresciuti di € 104,8 milioni, e dal generale aumento dei ricavi ricorrenti per € 70 milioni. Tali incrementi sono stati parzialmente compensati dall’aumento dei costi per il personale tesserato per € 37,6 milioni e non tesserato per € 2,8 milioni, dall’aumento dei costi per servizi esterni per € 15,1 milioni, da maggiori ammortamenti e svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori per € 15,9 milioni, da maggiori oneri da gestione diritti calciatori per € 39,5 milioni, da maggiori acquisti di prodotti destinati alla vendita € 4 milioni e da minori ricavi non ricorrenti € -10,3 milioni, nonché da altre variazioni nette negative per € 11,1 milioni. Queste ultime includono le variazioni di imposte correnti (€ -2,9 milioni) ed anticipate (€ -5,4 milioni), altri oneri (€ -2 milioni), quota di pertinenza del risultato di società collegate e joint venture (€ -0,6 milioni) e accantonamenti (€ -0,2 milioni).

Lo ha comunicato il sito ufficiale bianconero.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy