Napoli-Juventus, Ospina: “Vogliamo uscire da questa situazione, contro i bianconeri non sarà facile. Meret? Rispondo così”

Napoli-Juventus, Ospina: “Vogliamo uscire da questa situazione, contro i bianconeri non sarà facile. Meret? Rispondo così”

L’estremo difensore colombiano, dopo la papera dell’Olimpico, si è saputo imporre al meglio e tra campionato e Coppa Italia ha dimostrato che quello è stato solo un episodio isolato

David Ospina sembra essersi rialzato dopo la papera nella sfida persa in casa della Lazio.

L’estremo difensore colombiano è stato uno dei protagonisti in positivo delle due gare di Coppa Italia vinte dal Napoli (Perugia e Lazio), nel corso delle quali è rimasto imbattuto. Nel match di campionato contro la Fiorentina, invece, nonostante la sconfitta degli azzurri ha difeso al meglio i pali dei suoi e salvato in diverse occasioni con interventi importanti. Il portiere sudamericano in vista della sfida contro la Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Juventus-Roma, Bentancur: “Più inserimenti ora che in tre anni, adesso testa al Napoli”. Poi stuzzica l’Inter…

“La vittoria con la Lazio è molto importante, ed è più facile lavorare quando si vince, ma ora dobbiamo rimanere con i piedi per terra, abbiamo una partita fondamentale domenica con la Juventus. La Juve  ha grandissimi calciatori, dobbiamo avere la grinta per fare una grande partita. Si può studiare, ma il giorno della partita magari fai un’altra cosa. Dobbiamo rimanere concentrati e pensare al nostro gioco, giocare questa partita con la voglia e la qualità che abbiamo. So che i tifosi ci tengono molto e so che la Juve è fortissima, noi vogliamo uscire da questa situazione, nelle ultime 3-4 partite abbiamo dimostrato che lo desideriamo. All’inizio della stagione avevamo altri obiettivi, ora siamo in difficoltà e possiamo uscirne solo prendendo i tre punti e risalendo in classifica. Meret? Con lui e Karnezis ho un gran rapporto. Siamo una piccola famiglia e lavoriamo intensamente. Quando sei un portiere il tuo ruolo è fondamentale, devi essere forte mentalmente. Contro la Lazio c’è stata una scintilla, ma restiamo coi piedi per terra. Demme e Lobotka ci possono dare una grande mano, hanno dimostrato già le loro qualità. Gattuso vuole carattere, possiamo finire bene la stagione”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy