Lazio-Juventus, Allegri: “Nel primo tempo abbiamo fatto male. Emre Can? Ho sbagliato io…”

Lazio-Juventus, Allegri: “Nel primo tempo abbiamo fatto male. Emre Can? Ho sbagliato io…”

Il tecnico dei bianconeri ha commentato la vittoria ottenuta contro i biancocelesti

Vittoria in rimonta per la Juventus.

In occasione del posticipo serale della ventunesima giornata di Serie A, i bianconeri sono scesi sul campo della Lazio, alla ricerca di una vittoria fondamentale per allungare ulteriormente sul Napoli: i padroni di casa erano passati in vantaggio grazie all’autogol di Emre Can, ma gli ospiti sono riusciti a ribaltare il risultato con le rete di Joao Cancelo e il calcio di rigore trasformato da Cristiano Ronaldo.

Al termine del match il tecnico dei Campioni d’Italia in carica, Massimiliano Allegri, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, commentando così la prestazione dei suoi uomini: “Dopo il 60’ siamo stati un po’ disordinati e abbiamo rischiato di subire anche il 2-0. Nel primo tempo abbiamo fatto male, poi negli ultimi 30 minuti anche con Bernardeschi e Cancelo siamo stati più concreti. La Lazio è una squadra fisica che ci ha messo in difficoltà, non abbiamo mai vinto facilmente in casa loro. Ho sbagliato a mettere Emre Can in quella posizione perché non ha ancora le geometrie, nel secondo tempo con Bentancur abbiamo fatto meglio in quella porzione di campo. I giocatori che entrano dalla panchina possono sempre spaccare la partita, felice che i due che siano entrati abbiano fatto bene. Lazio? Bisognava allungarli di più e andare a giocare più in là l’uno contro uno, cosa che non abbiamo fatto. Ci hanno pressato molto e nel primo tempo sembrava avessimo 10 maglie tutte differenti. Oggi per noi vincere era importante e voleva dire fare un salto importante, i ragazzi sono stati molto bravi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy