Juventus-Torino, Chiellini: “Vogliamo dimostrare di essere i più forti. Messi e CR7 alieni”

Juventus-Torino, Chiellini: “Vogliamo dimostrare di essere i più forti. Messi e CR7 alieni”

Il difensore dei bianconeri ha parlato al termine della sfida contro i granata

Termina il pareggio il derby della Mole.

La prima sfida della trentacinquesima giornata di Serie A ha visto la Juventus ospitare il Torino tra le mura dell’Allianz Stadium: i granata, alla ricerca di una vittoria fondamentale per continuare a sognare l’Europa, erano passati in vantaggio grazie al gol di Sasa Lukic, ma i padroni di casa hanno agguantato il pareggio con la rete del solito Cristiano Ronaldo, arrivato a quota 21 gol in campionato.

Al termine del match il capitano dei bianconeri, Giorgio Chiellini, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Questa squadra ha un’anima e ha cuore. Lo ha dimostrato in queste due partite dove magari non siamo partiti benissimo. Fino alla fine vogliamo dimostrare di essere i più forti, di meritare questo scudetto e di avere uno slancio positivo per la prossima stagione. Non andiamo in gita da nessuna parte e queste due partite ne sono la dimostrazione. E’ chiaro che senza l’assillo dei tre punti qualcosa perdiamo nei particolari ma abbiamo gli attributi oltre a giocatori di grande qualità. Il Torino quest’anno in trasferta ha perso solo una partita a Roma che grida vendetta. E’ una squadra fisica di grande impatto come all’andata. Oggi ci è mancato qualche dettaglio poi l’abbiamo ripresa e credo che il pareggio è il riscatto più giusto. Se Ronaldo ha parlato di Messi? Non ne ha parlato. Noi siamo fortunati di giocare con Cristiano e vivere in quest’epoca di due fuoriclasse. Sono un po’ paragonabili a Federer e Nadal. Un giorno può essere il più forte del mondo Cristiano e un altro giorno Messi ma la verità è che sono due extraterrestri che fanno un altro sport rispetto a noi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy