Juventus, Sconcerti insulta il club bianconero in tv e poi chiede scusa.. “Pensavo fosse ironia…”

Il noto giornalista Mario Sconcerti porge le sue scuse alla Juventus, dopo le inaspettate offese in diretta televisiva su Canale 21

Mario Sconcerti chiede scusa al club bianconero.

Qualche giorno fa, il noto giornalista italiano, aveva sorpreso tutti, nel corso di un dibattito durante la trasmissione ‘Il bello del calcio’ condotta da Ivan Zazzaroni, insultando in maniera diretta e infelice la Vecchia Signora, per difendersi dalle accuse di essere troppo filo-bianconero: Juventus merda, che mi frega di Ronaldo!”, mandando su tutte le furie i tifosi, che, sui social, avevano addirittura la radiazione dall’albo.

Da un giornalista della sua taglia non se l’aspettava nessuno, probabilmente neppure Sconcerti stesso, che resosi conto dello scivolone e pentitosi di quanto affermato, nel suo editoriale sul Corriere dello Sport ha voluto scusarsi con il club bianconero.

Di seguito, le sue parole.

“A proposito di Juventus, un piccolo inciso personale. Vorrei chiedere scusa alla Juve e alla sua gente per una battuta fatta una settimana fa in tv. Ero convinto fosse ironia, è diventata una sciocchezza. Stavolta hanno avuto ragione i social”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy