Torino-Juventus, Pirlo critico: “Cali di concentrazione nei 90 minuti. A questi livelli si paga il minimo errore”

Le dichiarazioni del tecnico bianconero

Juventus

La Juventus dopo la caduta contro il Benevento non si rialza del tutto, ma trova un solo punto nel derby cittadino.

Juventus, Paratici e Nedved non perdonano: l’ammenda per Dybala è esorbitante

Una partita difficile interpretata con grande voglia e cattiveria agonistica dai ragazzi di Davide Nicola, con la Vecchia Signora che probabilmente è stata anche sorpresa da questo atteggiamento dei granata. Nel finale grazie a un gol del solito Cristiano Ronaldo i bianconeri sono riusciti a evitare la sconfitta. Andrea Pirlo al termine del match ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Dazn dove ha provato a dire la sua sull’incontro.

L’ex centrocampista del Milan appare rammaricato e si lamenta con i suoi ragazzi per una concentrazione che latita all’interno dei novanta minuti: “Pensavamo di poter fare un altro tipo di secondo tempo e invece siamo andati sotto e la gara s’è fatta difficile. Commettiamo errori che stanno capitando un po’ troppo spesso, perdiamo di concentrazione. Dobbiamo migliorare e capire che non si può essere deconcentrati neanche un secondo. Tutte le volte che sbagli, lo paghi…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy