Juventus-Milan, la provocazione di Pjanic: “Questa finale è servita per togliere il dubbio su chi fossero i più forti…”

Juventus-Milan, la provocazione di Pjanic: “Questa finale è servita per togliere il dubbio su chi fossero i più forti…”

La reazione del centrocampista bosniaco della Juventus, Miralem Pjanic, dopo la vittoria della Supercoppa Italiana

Cristiano Ronaldo regala il primo trofeo stagionale ai bianconeri di Massimiliano Allegri.

Con il trionfo di Gedda sul Milan, la Juventus sale a otto successi in Supercoppa Italiana e stacca proprio i rossoneri fermi a sette, prendendosi anche la rivincita per il ko del 2016 a Doha, in Qatar.

Una gara giocata a ritmi non altissimi e con un insolito numero di ammoniti: ben 6, e a farne le spese saranno Miralem Pjanic e Davide Calabria, che salteranno le gare di campionato contro Chievo Verona e Genoa. Var utilizzata, invece, per il rosso a Franck Kessie, dopo una brutta entrata su Emre Can, e per lo stesso centrocampista turco, protagonista di un episodio dubbio nel finale per un intervento in area su Andrea Conti, ma l’arbitro Luca Banti, davanti al monitor, fa continuare.

L’episodio ha scatenato non poche polemiche: dalla dura reazione avuta dal Pipita, Gonzalo Higuain, nei confronti degli ex compagni, allo sfogo dei tifosi rossoneri, che sui social non hanno risparmiato le critiche sull’arbitraggio.

Pjanic, invece, si è affidato ai social network per condividere con i suoi supporters tutta la sua felicità. Il centrocampista bosniaco, infatti, ha pubblicato sul proprio account Instagram una foto che lo ritrae sorridente e in compagnia della Supercoppa, seguita da una frase abbastanza provocatoria: “Questa finale per togliere il dubbio se fossero più forti i Campioni d’Italia o i vincitori della Coppa Italia”.

Di seguito, il post in questione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy