Juventus-Milan, Allegri: “Vogliamo vincere tutte le competizioni. Higuain vorrà riscattarsi, va limitato”. E su Ramsey…

Juventus-Milan, Allegri: “Vogliamo vincere tutte le competizioni. Higuain vorrà riscattarsi, va limitato”. E su Ramsey…

Le dichiarazioni del tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, alla vigilia di Juventus-Milan

Cresce l’attesa per la trentunesima edizione della Supercoppa Italiana.

Domani, mercoledì 16 gennaio, Juventus e Milan si contenderanno il primo torneo stagionale: la gara, in programma in Arabia Saudita, allo stadio “King Abdullah Sports City”, alle ore 20:30 – 18:30 ora italiana -, metterà faccia a faccia i bianconeri, decisi a cominciare il 2019 esattamente come hanno chiuso il 2018, e i rossoneri, che proveranno a dimenticare i momenti bui dell’inizio della stagione.

Massimiliano Allegri, protagonista della consueta conferenza stampa della vigilia, ha così presentato il match contro gli uomini di Gennaro Gattuso: “E’ difficile farsi un’idea sul perché perdi due partite ai rigori contro Napoli e Milan e una con la Lazio, persa al 93′. Per far si che domani sia diverso, dobbiamo fare una bella prestazione. I 22 punti che ci sono in campionato si azzerano. E’ un test importante, come lo è stata Bologna e come sarà con l’Atalanta in coppa ci serviranno per preparare al meglio la Champions. Le partite secche si giocano in maniera diversa rispetto al campionato. Il nostro obiettivo è vincere tutte le competizioni”.

Su CR7: “È normale che lui sia abituato a queste partite, ha vinto 4 delle ultime 5 Champions League. Non scordiamoci che anche noi abbiamo giocato due finali di Champions contro le due squadre più forti al mondo, ovvero Barcellona e Real. E ci siamo comportati bene sia contro il Bayern Monaco sia contro il Real Madrid. Ronaldo, comunque, gioca sicuro. Poi al posto di Mandzukic uno tra Douglas Costa e Bernardeschi. L’altra maglia è di DybalaCancelo, sta bene. Davanti il cambio può essere quello, ma anche fatto a gara in corso. Kean si è comportato bene a Bologna e anche in mezzo stanno bene tutti. Domani, per noi è un buon test in vista delle altre sfide secche“.

Sul Milan e Gonzalo Higuain: “La più grande qualità della Juventus è avere grande rispetto dell’avversario e l’umiltà nella fase difensiva. Contro la Roma, con il palleggio in mano loro, abbiamo sofferto e ci siamo coperti bene. Non dobbiamo perdere questa qualità. Gonzalo me lo aspetto voglioso di riscattare la sconfitta di Milano. Higuain cercherà di fare una grande partita. Dobbiamo limitarlo”.

Chiosa finale su Ramsey: “Di calciomercato non parlo. E’ un giocatore dell’Arsenal e non posso parlarne. Anche perché la rosa della mia Juventus è a posto così – ha concluso Allegri –“. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy