Juventus, Mckennie: “Un sogno essere qui, ecco perchè ho scelto i bianconeri. Serie A? Ho la mia idea”

Le parole del nuovo centrocampista della Juventus Mckennie

Sono un box-to-box, mi piace dribblare, fare tackles. Mi paragonano a Vidal, a Gattuso, a giocatori così.

Queste le parole del neo centrocampista della Juventus Weston Mckennie, mediano statunitense passato in casacca bianconera proprio durante l’ultima sessione di calciomercato. Dopo ormai qualche settimana passata da giocatore della Vecchia Signora – già due prestazioni da titolare contro Sampdoria e Roma  – , per l’ex Shalke 04 è già tempo dei primi bilanci. Intervenuto ai microfoni di ESPN Mckennie ha aperto innanzitutto sulla sue prime sensazioni legate all’ambiente bianconero: “Sta andando bene, mi stanno aiutando tanto ad ambientarmi. Il primo giorno è stato bello: entrare nello spogliatoio e cantare davanti agli altri è stato strano ma poi li ho visti e ho pensato ‘oh mio Dio, da questi ragazzi posso imparare tanto”.

mckennie

Il classe ’98 ha poi proseguito sui motivi che l’hanno spinto ad accettare l’offerta del patron Andrea Agnelli“In generale posso dire che il mio sogno era andare in Premier League ma quando la Juventus mi ha chiamato, con questi giocatori, con questo staff, con Pirlo in panchina, mi hanno intrigato subito. Un club che vince è una grande sfida, ci sono i migliori al mondo, è perfetto per i miei obiettivi. Voglio vincere e fare la storia del club, come tradizione e sostegno è una delle società più interessanti”.

Chiosa finale sulle sue impressioni per quanto riguarda il campionato di Serie A, certamente diverso per caratteristiche tecniche e tattiche dalla Bundesliga“Qui è tattico, in Germania pure ma qui ancor di più. Alla Juventus devo fare il mio lavoro, non devo fare oltre a quel che devo fare, ci sono stelle. Allo Schalke ho giocato in più posizioni, con la palla dovevo fare a volte cose anche cose in più. Qui uno, due, tre tocchi, poi devo passare al mio compagno. Non devi preoccuparti di strafare qui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy