Juventus, infortunio Dybala: l’esito degli esami e i tempi di recupero, McKennie e Chiesa…

Il comunicato diramato dal club bianconero

Sospiro di sollievo in casa Juventus.

L’infortunio rimediato da Paulo Dybala in occasione della sfida contro il Sassuolo, andata in scena ieri sera all’Allianz Stadium, è meno grave del previsto. Nel dettaglio, gli approfondimento diagnostici ai quali si è sottoposto questa mattina hanno evidenziato una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Di seguito, il comunicato diramato dalla Juventus sul proprio sito di riferimento.

“Questa mattina Paulo Dybala è stato sottoposto presso il JMedical ad approfondimenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro con tempi di recupero di circa 15/20 gg“.

L’ex Palermo, dunque, salterà le prossime sfide di campionato contro Inter e Sampdoria, oltre al match di Supercoppa contro il Napoli di Gennaro Gattuso, in programma il 20 gennaio. Gli esami a cui sono stati sottoposti McKennie e Chiesa, invece, hanno escluso lesioni: le loro condizioni verranno valutate di giorno in giorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy