Juventus, il bilancio di Chiellini: “Grandissima stagione, Allegri allenatore di livello mondiale. Barzagli? Mi mancherà”

“Da luglio ripartiremo alla grande, con una grande Juventus, per puntare a vincere tutti i trofeo che avremo di fronte”

Si chiude una grandissima stagione, si chiude veramente un ciclo speciale con il mister e il suo staff e un altro con Barzaglione, che ci hanno salutato la scorsa settimana, hanno ricevuto il saluto e la standing ovation di tutto il mondo Juve, e se lo meritano“.

Queste le parole di Giorgio Chiellini, capitano della Juventus. Un cammino in campionato pressoché perfetto, con la conquista dello scudetto con parecchie giornate d’anticipo. Intervistato da JTV, l’esperto difensore ha poi proseguito: “E’ stata una grande stagione, dobbiamo essere tutti soddisfatti, adesso un po’ hanno la Nazionale, altri si riposeranno da subito, poi da luglio si ripartirà alla grande, con una grande Juve, per puntare a vincere tutti i trofeo che avremo di fronte“.

L’annuncio è arrivato da diversi giorni, Massimiliano Allegri non sarà più l’allenatore della Juventus: “Che tipo è? Una persona che mi ha dato tanto in campo, fuori, con la sua serenità, lo sdrammatizzare situazioni importanti. Una persona che mi ha lasciato tanto e soprattutto è cresciuto. In cinque anni è diventato un allenatore di livello mondiale, una persona che sa alzare e abbassare i toni come pochi sanno fare al mondo. Mi auguro tra qualche anno, quando io avrò smesso, di rivederlo sulla panchina bianconera“.

A dire addio ai colori bianconeri anche Andrea Barzagli, un compagno di viaggio a cui Chiellini è molto legato: “Mi è mancato in campo perché è un professore ed è capace di chiudere la saracinesca quando è in campo, sia ad inizio partita che a partita in corso. Era uno dei pochi che era sempre lucido, pronto quando entrava e finiva la partita. Si cambia vita, fa parte del gioco, sarà così per lui da luglio, sarà così per me fra pochi anni. Sarà bello magari tra qualche anno ripartire insieme, rivedersi, poter condividere qualcosa insieme perché credo che abbiamo ancora da tanto da dare a questa società“.

Infine Chiellini si è soffermato sulla forza della squadra bianconera e sulla conquista anticipata del tricolore: “Siamo stati più forti in tutto, soprattutto nella capacità di voler vincere le partite a tutti i costi. Questa squadra ha un carattere incredibile, lo ha dimostrato in queste ultime partite pur non vincendo. Siamo una squadra forte, tosta, vincere il campionato due mesi prima è stata una dimostrazione di questa forza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy