Juventus, Dybala salta anche Bolivia-Argentina: febbre in ritiro e tampone. Le ultime

Il numero 10 della Juventus rientrerà in Italia nella giornata di domani

Poco più di dodici ore e sarà BoliviaArgentina.

Una sfida, quella in programma alle ore 22 a La Paz, che non vedrà tra i protagonisti Paulo Dybala. Il numero 10 della Juventus, convocato dal commissario tecnico della Selección Lionel Scaloni, salterà la gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022 a causa di un problema gastrointestinale; un problema che lo ha costretto ai box anche in occasione della prima partita contro l’Ecuador, andata in scena nei giorni scorsi.

L’ex Palermo, inoltre, ha anche qualche linea di febbre che – secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’ – avrebbe fatto immediatamente scattare l’allarme nel ritiro della Nazionale argentina. L’attaccante originario di Laguna Larga, infatti, è stato sottoposto ad un doppio tampone che ha dato esito negativo. D’altra parte, la Joya aveva già contratto il Coronavirus nel mese di marzo, guarendo dopo ben 42 giorni. “La protezione post infezione pare scarsa – ha spiegato il professor Giovanni Di Perri, primario di Malattie Infettive all’ospedale Amedeo di Savoia di Torino -, ma Dybala individualmente non rischia nulla. Il malessere attuale può essere facilmente dovuto ad altra infezione”.

Intanto, Dybala, che non rientrerà in anticipo in Italia, volerà nella giornata di oggi a La Paz e si aggregherà ai compagni di squadra. Farà ritorno a Torino dopo il match di questa sera con l’aereo privato che Lionel Messi ha messo a disposizione dei connazionali per volare in sicurezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy