Juventus, Chiellini sulla multa a Ronaldo: “Non ci aspettavamo nulla di diverso”

Il capitano della Juventus Giorgio Chiellini dice la sua sulla sentenza della Uefa nei confronti di Cristiano Ronaldo

La Juventus può tirare un sospiro di sollievo: soltanto una multa per Cristiano Ronaldo.

Al termine della gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid, infatti, l’attaccante portoghese, che all’andata era stato costantemente fischiato dai tifosi dei Colchoneros, ha sfogato tutta la sua tensione mostrando loro gli attributi. Un gesto che emulava quanto fatto dal tecnico Diego Simeone alla fine della partita giocata al Wanda Metropolitano.

L’episodio non è sfuggito ai dirigenti della Uefa, che hanno aperto un’inchiesta per giudicare il comportamento del fuoriclasse bianconero. Per qualche giorno si è temuto che potesse scattare una squalifica, che avrebbe fatto saltare a CR7 la gara d’andata dei quarti di finale contro l’Ajax. Tuttavia, la commissione disciplinare ha coerentemente deciso di adottare lo stesso metro di giudizio stabilito con il Cholo: soltanto una multa per il cinque volte Pallone d’Oro. La somma da pagare sarà di 20.000 euro, pochi danni rispetto ad un’eventuale assenza.

Champions League, sorride la Juventus: solo una multa per CR7

Il capitano del club di Torino Giorgio Chiellini, intercettato ai microfoni di ‘SportMediaset’ al termine di un allenamento con la Nazionale Italiana in vista del match contro la Finlandia, ha detto la sua sulla sentenza emessa dalla Uefa nei confronti del compagno: “Non ci aspettavamo niente di diverso da quello che hanno poi deciso, mai stato preoccupato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy