Juventus, Bonucci: “Allegri-Sarri? Il cambiamento va accettato. Con Buffon mi sento giovane”

Juventus, Bonucci: “Allegri-Sarri? Il cambiamento va accettato. Con Buffon mi sento giovane”

Il difensore della Juventus ha parlato del rapporto con il nuovo tecnico

La carica di Leonardo Bonucci.

Nella scorsa giornata la Juventus ha pareggiato faticando 2 a 2 con il Sassuolo sul campo dell’Allianz Stadium, subendo così il sorpasso dell’Inter che ha trionfato contro la SPAL grazie all’ennesima prestazione brillante di Lautaro Martinez. Adesso i bianconeri dovranno battere la Lazio allo stadio Olimpico, e sperare che la Roma fermi l’Inter a San Siro per ritornare nuovamente il primo posto.

Juventus, Paratici: “Vi svelo il nostro segreto, De Ligt un fenomeno. Futuro CR7? Ecco come stanno le cose”

Durante un workshop organizzato da Randstad all’Allianz Stadium, Leonardo Bonucci ha analizzato il momento che stanno vivendo i bianconeri e del rapporto con il nuovo tecnico Maurizio Sarri: “Da Massimiliano Allegri a Sarri un cambiamento totale rispetto al modo di giocare che avevamo prima: non è facile da capire, bisogna applicarsi molto, azzerando il passato. Il cambiamento va accettato, non bisogna avere la presunzione che ciò che si faceva prima fosse giusto. Il risultato si può raggiungere attraverso varie strade, non esiste un’unica comfort zone a cui adattarsi“.

Ormai sono dalla parte dei vecchi, i giovani devono accettare i consigli nostri, e noi dobbiamo cercare di rubare il loro entusiasmo. Mi sono accorto del tempo che passa perché tanti ex compagni hanno smesso, ora arrivano in rosa quelli nati dal 2000 in poi. Però è tornato Gigi Buffon e quindi mi sento più giovane (ride, ndr)“.

Juventus, Bonucci: “CR7 non è al top, il gruppo lo sta aiutando. Intanto ci godiamo Higuain e Dybala”

Infine un commento sul Milan, con cui ha giocato per una stagione per poi ritornare nuovamente alla Juventus: “Se penso al Leonardo di 2-3 anni fa, non rifarei alcune scelte“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy