Juventus, Benatia: “A 31 anni devi farti delle domande, ma se rimango sono felice. Ronaldo? Nulla di eccezionale…”

Juventus, Benatia: “A 31 anni devi farti delle domande, ma se rimango sono felice. Ronaldo? Nulla di eccezionale…”

Le parole di Medhi Benatia al termine della partita tra Marocco e Portogallo: il difensore ha parlato del suo futuro con la maglia della Juventus

Medhi Benatia e i dubbi sul suo futuro.

Il difensore della Juventus ha parlato al termine del match tra Marocco e Portogallo, che ha visto la seconda sconfitta e la conseguente eliminazione dal Mondiale per i Leoni dell’Atlante: “Andrò in vacanza, mi godrò famiglia e riposo. Dalla società non ho ricevuto nessuna telefonata, ho ancora due anni di contratto a Torino sto bene però… Però a 31 anni devi farti della domande. La Juventus comprerà giocatori nuovi per rinforzarsi, staremo a vedere. Faremo il punto con i dirigenti ma se rimango sono felice…“.

Poi su Cristiano Ronaldo, suo avversario durante la sfida di oggi: “Ronaldo? Come durante Real-Juventus, lui non ha fatto nulla di eccezionale. Non ci ha mai messo in difficoltà. E poi in occasione del suo gol c’era un fallo clamoroso di Pepe su Boutaib. Ronaldo poi lo conosciamo, protesta sempre, mette in difficoltà l’arbitro. Peccato perché il direttore di gara avrebbe dovuto rispettare anche il Marocco“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy