Juventus-Atletico Madrid, Bonucci: “Risposto sul campo alle critiche, grande prestazione. Adesso testa al Genoa”

Le dichiarazioni del difensore bianconero Leonardo Bonucci al termine del match contro l’Atletico Madrid

La Juventus conquista il passaggio ai quarti di finale di Champions League ribaltando allo Stadium il risultato della gara d’andata contro l’Atletico Madrid.

Champions League, Juventus-Atletico Madrid 3-0: CR7 abbatte i colchoneros, rimonta bianconera e Allegri si prende i quarti

Il difensore bianconero Leonardo Bonucci, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, conclusosi con il risultato di 3-0, ha detto la sua sull’importante traguardo raggiunto da lui e dai suoi compagni: “È una grande serata per la Juve, qualcuno stava già festeggiando ma noi abbiamo risposto sul campo. Se ne sono dette veramente tante sia dopo la gara d’andata che in questi giorni, ma noi siamo riusciti a ribaltarla sfruttando le occasioni che abbiano avuto. Contro il Real Madrid l’anno scorso non c’era riuscita, oggi sì. Le loro assenze pesavano ma anche le nostre, chi è stato chiamato in causa oggi ha fatto una grande partita. Allo Stadium c’era un’atmosfera bellissima e i tifosi sono stati il nostro dodicesimo uomo. Tutto quello che è stato detto nei giorni scorsi ci ha toccato a livello umano, per questo abbiamo tirato fuori qualcosa in più. Abbiamo aperto sulle fasce con Spinazzola e Cancelo e abbiamo cercato di sfruttare le palle dentro sui terzini che giocavano bassi. Da parte nostra l’obiettivo è vincere la Champions League ma adesso pensiamo alla prossima partita di campionato contro il Genoa perché dobbiamo continuare il nostro percorso, nonostante ci sia molta differenza di punti col Napoli. Critiche? Il calcio è questo purtroppo, non si aspetta altro che l’errore. Il mister e la squadra però hanno abbastanza esperienza per farsi scivolare tutto addosso e rispondere sul campo. Abbiamo fatto una grande rimonta e non era facile. Questa vittoria è una dose di adrenalina che ci ricarica fino al primo di giugno, quando giocheremo i quarti di finale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy