Juventus, Amoruso: “Dybala-CR7? Uno dei due deve adattarsi. Buffon non è ancora a fine carriera”

Ecco le parole dell’ex giocatore bianconero

juventus

Nicola Amoruso fa il punto sul momento attuale della Juventus.

L’ex attaccante della compagine bianconera è stato intervistato in esclusiva ai microfoni di Tutto Juve, chiarendo la sua opinione in merito a tutti i ‘trend topic’  delle ultime settimane della Vecchia Signora. Dal ruolo di CR7 al futuro di Buffon, passando per l’infortunio di Chiesa e la corsa per la Champions League. Tanti gli argomenti affrontato dal classe ’74, ex tra le altre anche del Parma, battuto proprio nel corso di questa serata dalla formazione di Andrea Pirlo, Ecco di seguito le parole di Amoruso“Ronaldo può giocare in tutti i ruoli, da solo, ed è più Dybala che deve adattarsi e tirar fuori dal cilindro le giocate a lui consone. E’ mancato tanto quest’anno, è l’uomo in più per un finale di stagione che può giocare alla sua altezza. Chiesa? Si può fare anche a meno di Chiesa per una partita, speriamo rientri il più presto possibile. E’ sempre un piacere vederlo giocare. Futuro di Buffon? L’importante è che Gigi possieda gli stimoli per continuare ad allenarsi e lottare come sta facendo ora. Lo ammiro, per me la sua carriera non è ancora finita. Dove andrà? Può andare ovunque, lo vedo bene titolare in una squadra di medio alta classifica”.

Juventus, Trezeguet: “Campionato quasi finito, ancora tanti dubbi. Coppa Italia, conta vincerla e su CR7…”

Chiosa finale di Amoruso rispetto alla corsa per la qualificazione alla prossima Champions League, con ben tre squadre racchiuse in pochi punti: “Io non toglierei dalla lotta il Napoli, che è una squadra in salute e possiede a differenza delle altre un calendario sulla carta più semplice. Gli azzurri hanno ritrovato gli uomini migliori, giocano bene e mi aspetto un grande finale di campionato. Possono dare la zampata per arrivare nell’Europa che conta”.

PSG, Al Khelaifi eletto presidente dell’ECA: “Sono onorato, ecco come sostituirò Agnelli”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy