Genoa-Juventus, Sarri: “Giocare contro i rossoblu non sarà semplice. CR7? Tra 2 o 3 partite…”

Genoa-Juventus, Sarri: “Giocare contro i rossoblu non sarà semplice. CR7? Tra 2 o 3 partite…”

Le parole del tecnico toscano nel corso della conferenza stampa che anticipa la gara contro i rossoblu di martedì sera

Maurizio Sarri si proietta alla sfida di campionato contro il Genoa.

I bianconeri affronteranno nella serata del martedì i rossoblu che al momento occupano una posizione di classifica davvero sconfortante e quindi sono alla disperata ricerca di punti. Il tecnico toscano dei piemontesi, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

“Andare a giocare lì è difficile per tutti, non solo per la Juve. È una squadra che nelle partite casalinghe negli ultimi anni ha fatto bene, è complicata come sempre in trasferta in questo periodo con le squadre che si giocano la salvezza. Penso che i ragazzi siano molto consapevoli di questo, non ci possiamo permettere niente di diverso. Se ci aspettiamo qualcosa di semplice siamo sulla strada sbagliata. In questo momento numericamente non ci possiamo permettere di alternare più di 2-3 giocatori. Nell’ultima partita avevamo 14 giocatori da campo, 3 portieri e 3 ragazzi dell’Under 23. Tra quei 14 giocatori ce n’erano due che avevano fatto solo 3 allenamenti, non abbiamo molte soluzioni. In questo momento possiamo solo pensare a 1-2 cambi, speriamo nei prossimi 7-8 giorni di recuperare qualcuno e avere più scelta. Dybala e Ronaldo? In questo momento possono giocare, il problema verrà fuori tra 2-3 partite. Non penso ci sia problema di sovraccarico però nel lungo periodo il recupero di Higuain anche per spezzoni lunghi di partita è indispensabile”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy