Crotone-Juventus, Stroppa: “Rammaricato per occasioni non sfruttate. Simy? Una risorsa, quello che paghiamo…”

Le parole del tecnico del Crotone a margine della sfida pareggiata contro la Juventus

Sorride il Crotone.

Il Crotone ferma la Juventus nell’ultimo anticipo delle 20.45 della 4a giornata di Serie A. A decidere le reti di Simy e Morata che regala un prezioso punto ai pitagorici. Un risultato analizzato dal tecnico del Crotone, Giovanni Stroppa, intervenuto ai microfoni di “Sky Sport” al triplice fischio.

“Dire di avere un po’ di amaro in bocca per non aver fatto risultato pieno sarebbe strano, sicuramente c’è rammarico per le occasioni non sfruttate. I punti che potevamo fare stasera ci potevamo dare autostima. Devo dire che forse in dieci contro undici ci siamo un po’ spaventati, il gol subito e poi annullato ci ha un po’ spaventati. La Juventus ha pagato le assenze, ma quando si torna dalle nazionali penso si possa giustificare un po’ di appannamento. Bisogna continuare così, siamo riusciti a vincere un campionato con delle buone idee l’anno scorso, le abbiamo mantenute. Abbiamo avuto difficoltà a costruire la squadra con un precampionato non fatto, ci serve tempo per trovare la condizione migliore. Sicuramente è un’iniezione di fiducia, un punto contro la prima della classe ci fa ben sperare. Io penso che la situazione del gol annullato ci abbia tolto la convinzione di poter fare qualcosa in più, è andata così e credo che i meriti vadano suddivisi. Simy? Ha fatto una prestazione tecnica importante, una risorsa per noi. Paga un po’ la sua stazza fisica e quindi ritarda un po’ a trovare la condizione migliore”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy