Champions League, Juventus-Valencia: decide la rete di Mandzukic, bianconeri qualificati agli ottavi

Champions League, Juventus-Valencia: decide la rete di Mandzukic, bianconeri qualificati agli ottavi

Il commento della sfida tra i bianconeri e gli spagnoli, terminata 1 a 0

Appena terminata la sfida dell’Allianz Stadium.

La Juventus è riuscita a conquistare la qualificazione agli ottavi di finale grazie alla vittoria ottenuta contro il Valencia in quella che è stata la quinta giornata dei gironi di Champions League. Dopo solo cinque minuti dal fischio d’inizio bellissimo gesto dei tifosi bianconeri che dedicano un coro a Gianluca Vialli, il quale nel suo ultimo libro aveva confessato di aver combattuto contro il cancro. I padroni di casa partono subito forte alla ricerca del gol che permetterebbe loro di gestire con tranquillità la gara, avanzando con rapidità grazie alle ripartenze di Joao Cancelo e Paulo Dybala ma senza riuscire a rendersi pericolosi dalle parti di Neto. Alla fine del primo tempo gli spagnoli hanno una clamorosa occasione per passare in vantaggio: Mouctar Diakhaby colpisce di testa ma Wojciech Szczęsny risponde con una fantastica parata d’istinto mandando la palla alta sopra la traversa.

Nel secondo tempo gli uomini di Massimiliano Allegri tornano in campo con più grinta e trovano la rete del vantaggio al 59′Cristiano Ronaldo riceve sul lato esterno dell’area di rigore, con una finta ipnotica salta il suo diretto avversario e crossa verso il centro trovando Mario Mandzukic che da pochi passi non può sbagliare, 1 a 0. Dopo pochi minuti i Murciélagos trovano il pareggio con un colpo di testa di Diakhaby, ma il direttore di gara annulla giustamente per un tocco di mano.

bianconeri gestiscono il possesso del pallone e fanno divertire i tifosi presenti con grandi giocate e azioni spettacolari. Al minuto 80 Juan Cuadrado riparte in velocità, consegna la palla a Douglas Costa che vede il movimento di CR7 servendolo con un bellissimo tocco morbido: il fuoriclasse portoghese riesce ad agganciare e serve Mandzukic, che non riesce però a colpire bene regalando a Neto.

La Juventus torna a vincere dopo la sconfitta subita contro il Manchester United e adesso avrà occasione di guadagnare il primo posto aritmetico vincendo contro lo Young Boys in quella che sarà l’ultima gara di questi gironi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy