Caniggia elogia Dybala: “E’ cresciuto tanto. Già al Palermo…”

L’intervista a Claudio Paul Caniggia, ex attaccante di Roma e Atalanta.

Poco più di otto ore e sarà Atalanta-Juventus, match valido per la trentaquattresima giornata di Serie A.

Chi questa sera cercherà di tornare a segnare in trasferta è certamente Paulo Dybala che, in questa stagione, non è mai riuscito a siglare molti gol lontano dalle mura amiche dello Stadium. Intanto, chi ha speso parole d’elogio nei confronti del talento di Laguna Larga è l’ex attaccante di Roma e Atalanta, Claudio Paul Caniggia.

“Dybala ha dimostrato di essere cresciuto tanto. È importante per la Juve, ma anche per la Nazionale che ha bisogno di qualità. Lo aveva dimostrato nel Palermo – ha dichiarato Caniggia ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb’ -, poi si è confermato alla Juve: non gli pesa la maglia, gioca e non si tira mai indietro. Speriamo possa essere decisivo anche in Nazionale, dove non ha giocato molto”.

Atalanta-Juventus – “La Juve è compatta, lo ha dimostrato. Non è una squadra facile da battere. E anche il prossimo anno difficilmente riuscirà a batterla, forse la Roma. Le milanesi faticano. La Juve ha fatto un grande lavoro con Conte e si è ripetuta con Allegri. Per l’Atalanta è una bella vetrina… Può giocarsela. E anche un pareggio non sarebbe male. La Juve è la Juve, ma chi lo ha detto che l’Atalanta non può fare risultato?”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy