Calciomercato Juventus, obiettivi e strategie: la lista di Paratici e il futuro di Emre Can…

Calciomercato Juventus, obiettivi e strategie: la lista di Paratici e il futuro di Emre Can…

Il centrocampista tedesco di origine turca potrebbe essere utilizzato come vera e propria pedina di scambio: le idee di Paratici…

Emre Can è sempre più lontano dalla Juventus.

Il centrocampista tedesco di origine turca, si sa, ha trovato pochissimo spazio in questo avvio di stagione. Sono appena sette, infatti, le presenze collezionate fin qui dal classe 1994, approdato in Italia a parametro zero nell’estate del 2018. Se nel corso del campionato 2018-2019 poteva contare sulla fiducia del tecnico Massimiliano Allegri, in estate, dopo l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera, è stato messo fuori dal progetto tecnico.

In quei mesi, furono avviate diverse trattative con altre società interessate al calciatore, tra le quali Barcellona e Paris-Saint-Germain. Ma alla fine Emre Can decise di restare a Torino. Poi, a settembre, è stato escluso a sorpresa dalla lista Champions League. Un’esclusione che non è andata giù all’ex Liverpool che, in occasione delle ultime partite di campionato, lontano dalla migliore condizione psicologica, ha deluso le aspettative, offrendo prestazioni tutt’altro che brillanti. Però nulla sembra perduto.

Il numero 23 nativo di Francoforte sul Meno – come riportato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ – potrebbe rivelarsi una vera e propria pedina di scambio. Con una sua eventuale cessione, d’altra parte, la Juventus potrebbe mettere a segno un colpo importante già a gennaio, che al momento risulta necessario. Numericamente, al di là del serio infortunio occorso a Sami Khedira e lo stop di almeno tre mesi, il reparto è certamente affollato. Tuttavia, la volontà di Fabio Paratici resterebbe quella di setacciare il mercato alla ricerca di un altro centrocampista che possa fare al caso di Sarri.

Ragion per cui, il club di Andrea Agnelli potrebbe inserire Can nelle prossime trattative. Ed in cima alla lista dei desideri della dirigenza piemontese vi sarebbero Ivan Rakitic, Thomas Meunier e Leandro Paredes, questi ultimi attualmente alla corte di Thomas Tuchel a Parigi. Rakitic, invece, legato al Barcellona da un contratto che scadrà il 30 gennaio 2021, è ormai pronto al divorzio con i blaugrana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy