Calciomercato Juventus, numero 9 cercasi: Higuain può tornare con Sarri? La situazione

Calciomercato Juventus, numero 9 cercasi: Higuain può tornare con Sarri? La situazione

La Juventus vuole un nuovo centravanti da affiancare a CR7: c’è anche l’ipotesi di un ritorno di Higuain. E Icardi…

Chi sarà il nuovo tecnico della Juventus?

Dopo l’addio di Massimiliano Allegri, che lascerà Torino al termine della stagione corrente, è ufficialmente partito il toto-allenatore. Diversi, d’altra parte, sono i profili accostati alla panchina bianconera. Tra questi anche il nome di Maurizio Sarri.

Secondo l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’, il club piemontese avrebbe avviato i primi contatti con l’attuale tecnico del Chelsea, che non parlerà del suo futuro con i Blues prima della finale di Europa League contro l’Arsenal, in programma mercoledì 29 maggio. Un profilo, quello di Sarri, che piace molto al presidente Andrea Agnelli (QUI I DETTAGLI).

L’eventuale arrivo del coach ex Napoli sulla panchina della Juventus rischia, però, di cambiare a sorpresa anche i piani del club in chiave calciomercato.

Insieme a Sarri, infatti, in quel di Torino – come informa ‘Tuttosport’ – potrebbe tornare anche Gonzalo Higuain, da sempre un pupillo del tecnico. E’ difficile, d’altronde, che il Chelsea possa riscattare a quelle cifre l’attaccante argentino, soprattutto senza Sarri in panchina. Per questo motivo, il Pipita potrebbe rappresentare la soluzione ideale per Sarri, considerando che i bianconeri sarebbero alla costante ricerca di un numero 9 da affiancare a Cristiano Ronaldo.

In alternativa, resterebbe concreta la pista che porterebbe a Mauro Icardi: sarebbe pronto, difatti, un nuovo assalto da parte della Vecchia Signora all’ormai ex capitano dell’Inter, già in cima alla lista dei desideri di Fabio Paratici la scorsa estate. Chi potrebbe trovare spazio altrove è, invece, Mario Mandzukic. Nonostante il rinnovo del contratto ufficializzato lo scorso 4 aprile, il centravanti croato potrebbe essere ceduto nel corso della sessione estiva di calciomercato.

“I problemi fisici che lo hanno tormentato e l’età che avanza hanno convinto la dirigenza che non possa più essere un punto fermo nell’undici ideale: ciò non significa che lascerà la squadra bianconera, ma è una possibilità – si legge -. Né può ancora essere un punto fermo di quell’undici ideale Moise Kean, anche se avrà molto più spazio rispetto alla stagione che sta finendo. L’attaccante centrale della formazione tipo arriverà dunque dal mercato e sarà uno degli acquisti più importanti, perché dovrà esaltarsi ed esaltare Cristiano Ronaldo, che sulla questione ha espresso il proprio parere, confermando alla società di trovarsi al meglio con un punto di riferimento offensivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy