Atletico Madrid-Juventus, Bernardeschi: “Possiamo ribaltare il risultato, siamo concentrati…”

Le parole del centrocampista dei bianconeri al termine della sfida contro i Colchoneros

Sconfitta pesantissima per la Juventus.

In occasione dell’andata degli ottavi di Champions League, i bianconeri sono scesi sul campo del Wanda Metropolitano per affrontare l’Atletico Madrid, che si è imposto per 2 a 0 grazie alle reti di José Gimenez e Diego Godin: per i Campioni d’Italia in carica adesso sarà necessario portare a termine una vera e propria impresa per ribaltare il risultato e conquistare il passaggio del turno.

Al termine della gara Federico Bernardeschi, centrocampista della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Sapevamo le difficoltà che avremmo incontrato con una squadra forte come l’Atletico, purtroppo non è andata come speravamo, ma fortunatamente gli ottavi si giocano in centottanta minuti. Siamo una squadra forte, ci sarà da fare meglio al ritorno e ci sarà soprattutto da non commettere più gli errori commessi stasera. È un risultato importante per loro ma è ancora ribaltabile, abbiamo ancora novanta minuti davanti ai nostri tifosi. Le palle inattive sono state preparate molto bene, ma sappiamo che la partita è diversa, sono dettagli e purtroppo stasera sono andati a nostro sfavore. Abbiamo preso due gol uguali, su due rimpalli, la palla è rimasta lì e l’hanno buttata dentro. Quando si prende gol c’è sempre una disattenzione, qualcosa è andato storto per forza. Sappiamo che sono molto forti sulle palle inattive, sono dettagli che sono andati contro di noi, lo ripeto. Abbiamo il ritorno per rimanere dentro questa Champions. Siamo molto concentrati, c’è amarezza e delusione, ma sappiamo che ci sono ancora novanta minuti da affrontare, è questo su cui bisogna andare con il pensiero, con tutto quello che abbiamo dentro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy