Tottenham-Inter, Perisic: “Pronti a far bene, giochiamo per vincere”. E sul suo futuro…

Le dichiarazioni del centrocampista nerazzurro Ivan Perisic alla vigilia del match di Champions League contro il Tottenham

L’Inter sfiderà domani sera a Wembley il Tottenham.

I nerazzurri, reduci dalla vittoria netta contro il Frosinone in campionato, affronteranno gli inglesi di Mauricio Pochettino in occasione della quinta giornata della fase a gironi del gruppo B di Champions League. La squadra di Luciano Spalletti tenterà di conquistare i tre punti per assicurarsi il passaggio alla fase successiva, mantenendosi salda al secondo posto della classifica in vista dell’ultima gara contro il PSV Eindhoven.

Il centrocampista Ivan Perisic, intervenuto in conferenza stampa insieme al tecnico e al compagno Kwadwo Asamoah alla vigilia della sfida, ha parlato dell’atteggiamento con cui la squadra scenderà in campo a Wembley:
In passato a Wembley abbiamo perso ma è sempre una grande atmosfera. Noi siamo pronti per fare bene. Giocheremo sempre per vincere. Dobbiamo giocare come negli ultimi mesi e faremo certamente bene. Dobbiamo sempre dare il massimo, al di là del sistema di gioco. Si ascolta sempre il tecnico. A me interessa solo far vincere l’Inter, non ho fatto una preparazione adeguata a causa del Mondiale ma lavoro duro, do il massimo per la squadra“.

Tottenham-Inter, Asamoah: “Match difficile, ma possiamo vincere. Rispetto all’andata…”

Il croato, inoltre, ha detto la sua sulla possibilità che Keita, che nella gara di campionato contro il Frosinone ha messo a segno una doppietta, possa mettere in dubbio il suo posto da titolare e si è espresso sul suo futuro:
No, io ho certe qualità, lui ne ha altre, tutti in rosa possiedono qualità differenti che possono tornare utili al mister nel corso della stagione. Che si giochi una partita intera o solo venti minuti, l’approccio e la mentalità non devono cambiare. Il futuro? Tutto è possibile, al momento sono concentrato nell’Inter. Mi piace l’Inghilterra come ho detto tante volte“.

Tudor svela: “Trattativa Inter-Modric? Storia montata. Brozovic era un indisciplinato, Vrsaljko e Perisic…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy