Inter, verso l’era Conte: non solo Dzeko, altri due big per l’ex tecnico del Chelsea

Inter, verso l’era Conte: non solo Dzeko, altri due big per l’ex tecnico del Chelsea

Dzeko, Danilo e Pellegrini le prime pedine per Antonio Conte: il tecnico salentino chiede all’Inter un progetto ambizioso

Antonio Conte e Inter verso la tanto attesa fumata bianca.

L’a.d. nerazzurro, Beppa Marotta, sta cercando di stringere ulteriormente la presa, per evitare che eventuali ribaltoni in casa Juventus possano causare inserimenti pericolosi: la prima cosa da fare è rassicurare il tecnico su due fronti, quello economico, che vede l’ex ct della Nazionale italiana chiedere un triennale intorno ai dieci milioni l’anno, e quello progettuale, accontentando, dunque, le richieste dell’allenatore salentino.

L’ex tecnico del Chelsea non avrebbe posto alcun veto alle cessioni nobili di Mauro Icardi e Ivan Perisic, ma chiaramente si aspetta investimenti mirati che facciano cambiare in fretta il volto della sua Inter. Come scrive La Gazzetta dello Sport, l’obiettivo primario per l’attacco resta Edin Dzeko, profilo ritenuto ideale sia a livello tecnico che economico. Per questo, lInter starebbe pensando di affondare il colpo appena finirà il campionato, garantendo al bosniaco un triennale da circa 5 milioni a stagione.

Per la fascia destra, invece, nonostante la dirigenza nerazzurra abbia tra le mani Danilo del Manchester City, starebbe continuando a guardarsi intorno per un esterno mancino da alternare con Asamoah, al momento, tutte le indicazioni portano ad Emerson Palmieri, preso dal Chelsea proprio su richiesta di Conte.  In mezzo è caldissimo anche il nome di Lorenzo Pellegrini della Roma, che potrebbe lasciare la Capitale con una clausola da 30 milioni di euro. Seguiranno aggiornamenti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy