Inter-PSV, Borja Valero: “C’è amarezza, siamo stati frenetici. Sapevamo di dover fare il secondo gol…”

Inter-PSV, Borja Valero: “C’è amarezza, siamo stati frenetici. Sapevamo di dover fare il secondo gol…”

Il centrocampista dei nerazzurri ha parlato al termine della sfida contro gli olandesi

Grande amarezza per l’Inter.

nerazzurri hanno perso una grandissima occasione per conquistare la qualificazioni agli ottavi di Champions League, pareggiando in casa contro il PSV: gli olandesi erano passati in vantaggio a sorpresa con la rete di Hirving Lozano e a nulla è servito il gol di Mauro Icardi, dal momento che il Barcellona non è riuscita a battere il Tottenham al Camp Nou.

Al termine della sfida il centrocampista del club lombardo, Borja Valero, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “C’è amarezza, delusione. Avevamo tutto in mano per poterci qualificare, abbiamo iniziato bene ma poi abbiamo preso quel gol e siamo stati frenetici. Abbiamo sbagliato tanti palloni inutili ma piano piano ci eravamo rimessi in partita, peccato. Quando ti lasci prendere dall’emozione a volte gioca contro di te, è stato così, a volte non siamo stati bravi a gestire il pallone per la fretta di vincere. Sapevamo di dover fare il secondo gol perché il Tottenham poteva pareggiare in qualsiasi momento, e infatti alla fine l’ha fatto. Ovviamente sul piano fisico sono forti, dovevamo utilizzare un’altra strategia come quella che abbiamo fatto all’inizio. Magari facendo gol per primi sarebbe stato diverso, mentre subirlo ci è costata la qualificazione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy