Inter, le verità di Julio Cesar: “C’era chi mi stuzzicava e mi faceva sempre gol. Totti mi rompeva le pa**e!”

Le rivelazioni dell’ex portiere dell’Inter Julio Cesar

Julio Cesar

Julio Cesar ha vestito la maglia dell’Inter dal 2005 al 2012.

VIDEO Inter, stagione da dimenticare: da Handanovic a Bastoni, quanti “orrori” in difesa

Il portiere brasiliano nel corso della sua lunga carriera ha affrontato diversi fuoriclasse e alla maggior parte di questi è sempre riuscito a chiudere la saracinesca. Esempio lampante della forza dell’ex Benfica è il record di duecentosettanta minuti di imbattibilità contro Lionel Messi.

Julio Cesar

L’estremo difensore classe 1979 – intervenuto ai microfoni di ‘Inter Tv‘ – ha raccontato diversi aneddoti riguardanti i giocatori che non è quasi mai riuscito a fermare: “C’erano dei giocatori che quando mi guardavano prima di entrare in campo sapevano già che avrebbero fatto gol. Era una cosa incredibile, mi beccavano nel corridoio che portava al terreno di gioco e scherzavano dicendo che mi avrebbero segnato. Uno di questi era Lucarelli, sia al Livorno, al Parma e al TorinoElano che ha giocato nel Santos, nel Manchester City e nello Shakhtar. Deivid del Fenerbahce. Questi mi segnavano sempre, indipendentemente dalla competizione. Totti era uno che mi rompeva un po’ le pa**e”. 

Milan-Juventus, Dybala è ancora la Joya: la stella di Paulo incanta a San Siro e Totti su Instagram…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy