Inter, il futuro e il fattore M: obiettivo Marotta e sogno Modric. La situazione

Inter, il futuro e il fattore M: obiettivo Marotta e sogno Modric. La situazione

Le ultime sul possibile approdo di Beppe Marotta in quel di Milano, sponda nerazzurra: l’ex ad della Juventus nei prossimi giorni risolverà il contratto che lo lega ai bianconeri

La notizia era nell’aria, adesso è ufficiale: Steven Zhang è il nuovo presidente dell’Inter, il più giovane della storia nerazzurra.

L’annuncio è arrivato questa mattina attraverso un video pubblicato sull’account Twitter della società lombarda. Un annuncio che, di fatto, ha posto fine all’era dell’indonesiano Erik Thohir.

Ma non solo; prossimamente, infatti, cambieranno anche alcuni volti che faranno parte del nuovo consiglio d’amministrazione. E a tal proposito, si sa, potrebbe approdare in quel di Milano Beppe Marotta, che nei prossimi giorni risolverà il contratto che lo lega alla Juventus. Secondo quanto riportato dalla redazione di ‘TuttoMercatoWeb’, nella notte le parti sarebbe giunte ad un accordo e l’ufficialità potrebbe arrivare a ore. Inoltre, Antonello e Gardini – che sembravano ad un passo dall’addio – rimarranno al momento all’Inter.

CAPITOLO MODRIC – In estate sembrava vicino al trasferimento alla corte di Luciano Spalletti, poi il nulla di fatto. Stiamo parlando di Luka Modric. L’esperto centrocampista croato di proprietà del Real Madrid, il cui contratto scadrà il prossimo giugno 2020, è tuttora oggetto dei desideri del club di Suning. Una trattativa certamente complicata. Per questo motivo – secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’ – l’Inter, in alternativa, sarebbe alla costante ricerca di un giocatore ‘alla Modric’ per completare il mosaico a disposizione di Spalletti.

“Fermo restando che con l’entourage di Modric i contatti sono sempre attivi e che l’Inter ha chiesto di essere aggiornata su qualsiasi sviluppo relativo al croato, i dirigenti nerazzurri stanno iniziando a preparare una serie di piani alternativi per rinforzare l’organico e, se il sogno è Frenkie De Jong dell’Ajax, centrocampista tuttofare che però ha una valutazione che si aggira già sui 60 milioni complice l’interessamento di Barcellona, United e City, Ausilio ha ben chiaro che non è semplice per l’Inter arrivare a fare questo tipo di investimenti. Ecco perché i suoi 007 sono sempre a giro sui vari campi della Serie A e non solo alla ricerca di… buone idee”, ha scritto il noto quotidiano sportivo.

In cima alla lista dei desideri dell’Inter, d’altra parte, ci sarebbe anche Jordan Veretout, centrocampista di proprietà della Fiorentina. Il calciatore francese è legato alla società viola da un lungo contratto che scadrà nel 2021. E partirà soltanto per una cifra importante. Le alternative? Nicolò Barella del Cagliari ed Exequiel Palacios del River Plate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy