Inter, Icardi chiede un colloquio con Zhang e Conte: la strategia di Maurito e la rinuncia di Wanda Nara

Inter, Icardi chiede un colloquio con Zhang e Conte: la strategia di Maurito e la rinuncia di Wanda Nara

Mauro Icardi e Wanda Nara sperano di riuscire ad aprire una breccia nei dirigenti dell’Inter: nei prossimi giorni l’incontro con il presidente e il neo allenatore nerazzurro

Ancora da delineare il futuro di Mauro Icardi.

L’Inter ricomincia da Antonio Conte, tecnico a cui la dirigenza nerazzurra vuole mettere a disposizione una squadra competitiva sin da subito: il direttore sportivo, Piero Ausilio, infatti, starebbe preparando i colpi Edin Dzeko e Nicolò Barella, ma nel frattempo resta da sciogliere anche il nodo relativo al caso Icardi.

“E’ vero che l’attaccante vorrebbe avere un colloquio anche con Zhang, allo scopo di individuare qualche margine per cambiare la situazione. Il passaggio successivo, poi, sarebbe quello di andare a parlare con Conte, dando la piena disponibilità alla causa e ai suoi metodi. Filtra, addirittura, che Wanda sarebbe disposta a rinunciare a «Tiki Taka», nel caso fosse necessario.  

Il fronte nerazzurro, però, appare molto rigido e spazi di manovra non se ne scorgono: nella nuova Inter, per Icardi, non c’è posto e prima se ne renderà conto tanto meglio sarà per tutti. Conte, da questo punto di vista, è perfettamente allineato. Nel giorno del suo insediamento, ha parlato di educazione, rispetto e senso di appartenenza. Beh, in base a quello che gli è stato raccontato, i comportamenti di Maurito faticano a rientrare in questi canoni. E, allora, visto che l’interesse della squadra viene prima di qualsiasi singolo, anche la porta del tecnico rimane chiusa – scrive il noto quotidiano –“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy