Inter, Bonolis: “I nerazzurri possono arrivare da qualche parte dietro la Juventus. Icardi e Marotta…”

Inter, Bonolis: “I nerazzurri possono arrivare da qualche parte dietro la Juventus. Icardi e Marotta…”

L’intervista al noto conduttore televisivo e grande tifoso nerazzurro, Paolo Bonolis, sull’inizio di stagione dell’Inter di Luciano Spalletti

Bonolis

Dove può arrivare l’Inter? Può arrivare da qualche parte dietro la Juventus. Il campionato italiano si gioca per due posizioni: il quarto posto e il quartultimo, entrare in Champions League ed evitare la retrocessione. La Juve è oltre per storia, qualità tecnica, determinazione, l’Inter sta facendo bene

Queste le parole del noto conduttore televisivo italiano e grande tifoso del club nerazzurro Paolo Bonolis, intervenuto a “La Politica nel Pallone su GR Parlamento. Di seguito il resto delle sue dichiarazioni sul momento di forma dell’Inter di Luciano Spalletti e sulle reali possibilità della Beneamata di insidiare la Juventus e il Napoli nella lotta per lo Scudetto in Serie A.

Nel mercato di gennaio mi auguro che vengano coperte un paio di lacune, come un regista ufficiale. Credo che l’Inter se la possa giocare insieme al Napoli e altre due o tre squadre per un posto in Champions League. Ora ci sono due gare con il Barcellona e poi tireremo le somme in questa competizione. Nella singola partita l’Inter con la Juventus può anche vincere, ma sul lungo tragitto la rosa a disposizione della Juve è tale che può risolvere ogni gara. Icardi? Ha dimostrato un grande attaccamento alla maglia nerazzurra, e di essere un grande campione. Chi prenderei dalla Juve? Pjanic perché è quello che ci serve. Marotta all’Inter? Credo che il club abbia uomini eccellenti per il lavoro di mercato e di direzione tecnica, Marotta è un grande professionista ma per inserirlo devi togliere uno altrettanto bravo“.

(SPAL-Inter, Adani: “I nerazzurri hanno rabbia e furore agonistico, Icardi partito a rilento ma…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy