Inter-Bayer Leverkusen, Lukaku: “Non sono io il migliore in campo. Queste partite sono tutte finali”

Inter-Bayer Leverkusen, Lukaku: “Non sono io il migliore in campo. Queste partite sono tutte finali”

L’attaccante dell’Inter sulla vittoria contro il Bayer Leverkusen

L’Inter continua a volare spinta dalla forza di Romelu Lukaku.

Sul campo della Esprit Arena è andata in scena la sfida tra l’Inter e il Bayer Leverkusen, che si sono affrontati in occasione dei quarti di finale dell’Europa League: a vincere sono stati i nerazzurri che si sono imposti con il risultato di 2 a 1 grazie ai gol di Barella Lukaku, a nulla è servito il gol di Kai Havertz. In questo modo i nerazzurri sono riusciti a passare il turno e volare in semifinale, dove affronteranno la vincente tra Shakhtar Donetsk Basilea.

Al termine del match il centravanti dell’Inter, Romelu Lukaku, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport esprimendo tutta la sua soddisfazione per la vittoria ottenuta e il conseguente passaggio del turno:

La vittoria di oggi per noi è molto importante. Il Bayer è una buona squadra con un buon allenatore ma oggi abbiamo sbagliato troppe occasioni, dobbiamo chiudere prima le partite. La difesa ha fatto una bella partita e per me l’uomo partita è Barella che sta crescendo. Fisicamente stiamo bene ma anche mentalmente si vede che stiamo crescendo. Dobbiamo crescere di più ma abbiamo sbagliato tanto. Dovevamo chiudere questa partita ma abbiamo vinto. Queste partite sono finali, c’è solo un’occasione per vincere. Abbiamo una settimana per prepararci alla prossima partita. Tempo per recuperare? Penso di sì. Dobbiamo prepararci per la semifinale che è una grande partita e dobbiamo essere pronti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy