Frosinone-Roma, Baroni: “Non siamo stati lucidi, commettiamo ingenuità. Pinamonti…”

Frosinone-Roma, Baroni: “Non siamo stati lucidi, commettiamo ingenuità. Pinamonti…”

Il tecnico dei ciociari ha parlato al termine della sfida contro i giallorossi

Sconfitta pesantissima per il Frosinone.

L’anticipo serale della venticinquesima giornata di Serie A ha visto i ciociari ospitare la Roma tra le mura dello stadio Benito Stirpe. I padroni di casa erano passati subito in vantaggio grazie alla rete di Camillo Ciano, ma i giallorossi avevano firmato la rimonta con Lorenzo Pellegrini ed Edin Dzeko. I ciociari avevano trovato la forza di realizzare il gol del pareggio, firmato da Andrea Pinamonti, ma a pochi istanti dalla fine i capitolini hanno agguantato la vittoria grazie alla doppietta del centravanti bosniaco.

Al termine del match il tecnico dei giallazzurri, Marco Baroni, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “E’ durissima, la prestazione della squadra è stata ottima, purtroppo non abbiamo avuto lucidità e attenzione per portare a termine la gara, c’è stata disattenzione, non è ancora sufficiente ciò che stiamo facendo, dobbiamo fare qualcosa di più. Avevamo energie, la squadra voleva fare questa gara però purtroppo c’è questa difficoltà di gestione di certi momenti, come dopo il pari della Roma, abbiamo preso un altro gol in contropiede, dobbiamo gestire meglio dei momenti della gara, sulla prestazione non posso dire niente, i ragazzi hanno dato tutto. Il pareggio? Era meritato, era arrivato attraverso il gioco con una gara aggressiva, compatta, è una mazzata ma bisognerà rialzarci velocemente e pensare alla prossima gara. Sapevamo che avevamo partite difficili, avevo chiesto alla squadra di giocarle con un piglio diverso, non cercando di chiudersi ma andando a prendere la squadra alta, i ragazzi lo hanno fatto bene. Dispiace perché alle buone prestazione deve corrispondere il risultato, dispiace ma è una bella botta, dobbiamo velocemente mettere la testa alla prossima gara. Difficoltà in casa? Gestiamo male delle questioni di gara, la squadra ha giocato bene, purtroppo commettiamo ingenuità, qualcosa dobbiamo migliorare nella compattezza, nell’essere più attenti, c’è da migliorare ma in questo momento ho chiesto alla squadra un atteggiamento più propositivo, non solo di corsa indietro ma di corsa in avanti, ma non è sufficiente. E’ peccato uscire dal campo così con un gol preso a trenta secondi dalla fine. Pinamonti? E’ importante per noi, ultimamente aveva avuto un’influenza, non era stato bene, lo vedo sempre meglio, questa settimana ho scelto una situazione diversa ma per noi è una scelta importante“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy