Tragedia Astori, parla la madre Anna: “Voglio che il sacrificio di Davide non sia stato inutile”

Tragedia Astori, parla la madre Anna: “Voglio che il sacrificio di Davide non sia stato inutile”

La madre dello scomparso capitano viola racconta della tragica mattina in cui il figlio è deceduto, soffermandosi anche sulla questione relativa ai controlli medici

Lunga intervista ad Anna Astori.

(Fiorentina, parla Chiesa: “Qui sono felice. Valgo 60 milioni? Esagerato! Astori è sempre con noi…”)

Sulle colonne de Il Corriere della Sera, la madre dello scomparso capitano viola ha raccontato della mattina in cui il figlio è tragicamente deceduto, lasciando nello sconforto più totale non soltanto la famiglia ma anche i compagni alla Fiorentina ed i tifosi di tutta Italia. Di seguito un estratto delle parole pronunciate dalla madre di Davide Astori.

(Atalanta, Ilicic ammette: “Ho avuto paura di morire come Astori, non riuscivo più a dormire”)

Ne ho altri due, di figli, sono una madre, ho il dovere di essere forte anche per loro. Quella mattina io e mio marito dovevamo andare alla messa e poi a votare, che c’erano le elezioni. Io però mi sveglio e ho le braccia come paralizzate, fredde, il corpo vuoto, una sensazione che non avevo mai provato in vita mia. Non sapevo nulla, ma sapevo già tutto. Io voglio un perché, non voglio un colpevole, perché sono sicura che un colpevole non esiste. Quello che è successo è stata una disgrazia, una fatalità, io lo so, nessuno lo ha voluto, ma voglio allo stesso tempo che non succeda mai più, voglio che nessuna madre mai più debba provare quello che ho provato io. In Italia sono bravissimi nei controlli medici sugli atleti, ma devono diventare ancora più bravi, ancora più sicuri. Voglio che il sacrificio del mio Davide non sia stato inutile“.

(Fiorentina, Pezzella: “Astori è sempre con noi, mi ha cambiato in tutto. Contro la Juventus…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy