Fiorentina, Pradè: “Commisso vuole portare il club ad alti livelli. Ibrahimovic viola? Rispondo così”

Fiorentina, Pradè: “Commisso vuole portare il club ad alti livelli. Ibrahimovic viola? Rispondo così”

Il direttore sportivo viola orgoglioso delle prestazioni della compagine guidata da Vincenzo Montella che nelle ultime tre uscite ha ottenuto il massimo dei punti

Pradé

Daniele Pradè orgoglioso del momento vissuto dalla sua Fiorentina.

Il direttore sportivo del club viola, ai microfoni di Radio Sportiva, si è espresso sull’inizio di stagione dei suoi che nelle ultime tre giornate hanno collezionato nove punti e rialzato la testa dopo un avvio non troppo semplice.

“Montella ha avuto in mano la squadra completa il 2 settembre, ringrazio i tifosi perché ci hanno dato tempo. La vittoria contro la Sampdoria ci ha dato serenità. Commisso vuole portare la Fiorentina a grandissimi livelli, sarà un lavoro lungo ma i risultati arriveranno. È una proprietà che ha voglia di fare e di investire, dove non conta la plusvalenza o il ritorno personale, è un fatto di cuore. Ribery? Non ci ha sorpreso. Doveva portare professionalità in un gruppo giovanissimo come il nostro, è un esempio da seguire, è uno di quei calciatori particolari che portano qualcosa nel nostro campionato. Ibra alla Viola? Non ci pensiamo assolutamente. Chiesa? Ormai è un campione affermato, sapevo e sapevamo quello che poteva darci, sta lavorando benissimo e siamo contenti. Ribery gli ha dato uno stimolo in più. Per quanto riguarda il rinnovo, non ci sono discorsi aperti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy