Fiorentina-Napoli, Veretout: “Avversari da scudetto, ma possiamo battere chiunque. Il più forte degli azzurri…”

Le dichiarazioni del centrocampista della Fiorentina Jordan Veretout alla vigilia della sfida contro il Napoli

Fiorentina-Napoli, in programma domani alle 18.00, è il big match della ventitreesima giornata del campionato di Serie A.

Il centrocampista viola Jordan Veretout, in un’intervista concessa alla ‘Gazzetta dello Sport’, ha parlato dell’importanza della sfida e delle qualità degli avversari: “Siamo in gruppo e vogliamo restarci. Ecco perché abbiamo bisogno di tre punti contro la squadra di Ancelotti. E’ difficile, ma non impossibile. La Fiorentina che ha vinto 7 a 1 in Coppa Italia contro la Roma può battere chiunque. L’anno scorso battemmo il Napoli con una tripletta di Simeone. Tanta roba. Il Cholito ha attraversato un momento non facile. Ma anche quando non segnava non ha mai smesso di lavorare per la squadra. Questo è il marchio di fabbrica dei grandi giocatori. Il Napoli mi piace. Gioca un calcio divertente. Non butta mai via la palla. Il Napoli ha i valori per vincere lo scudetto. La Juve è favorita per il titolo, ma il campionato non è finito. Il Napoli può sorprendere anche i bianconeri con la qualità del suo gioco”.

Il francese, inoltre, ha parlato dei giocatori di maggiore qualità che militano nella massima serie italiana, alcuni dei quali proprio alla corte di Carlo Ancelotti: “Metto al primo posto Cristiano Ronaldo, naturalmente. Lui è eccezionale. Poi, Matuidi che tra l’altro è francese. E infine Allan. E’ fortissimo, non mi sorprende che sia stato corteggiato dal Paris Saint Germain. Ma nel Napoli non dimentichiamo Insegne, Callejon, Mertens. Potrei elencare altri nomi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy