Fiorentina, l’ex Jimenez: “A Firenze esperienza magnifica, andai via solo per un motivo”

Le dichiarazioni dell’ex centrocampista della Fiorentina, Luis Jimenez,

Fiorentina

Luis Jimenez, centrocampista cileno, attualmente in forza al Palestino, ha parlato della sua esperienza nel campionato italiano dal 2002 al 2011.

Fiorentina, Lazio ed Inter , tra le altre, con una parentesi in Premier League, con la maglia del  West Ham, nella stagione 2009-2010. Il trentaseienne ex viola, intervistato ai microfoni di “TMW.” ha parlato in particolare della sua esperienza a Firenze, con la prima in quella squadra allenata dall’attuale tecnico gigliato, Cesare Prandelli, allora alla sua prima esperienza in toscana.

Fiorentina

Fiorentina? Mi reputo molto fortunato, perché sono stato benissimo in tutte le società italiane per cui ho giocato. Giocare a Firenze è stato un salto di qualità. La Fiorentina è una società con una grande storia alle spalle, molto conosciuta anche all’estero. Grazie ai viola ho potuto fare la mia prima esperienza nella massima serie e lavorare con una persona del calibro di Cesare Prandelli, un signore del calcio. In quell’anno ho sempre giocato e ci qualificammo anche per la Champions League. Poi, Corvino ha deciso di puntare su altri calciatori, ma se fosse stato per me non sarei andato via, soprattutto dopo il mio rendimento in quella stagione”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy