Fiorentina, il ritorno di Pradè: “Serve pazienza, ma saremo una squadra. Veretout? Vuole andar via. Chiesa…”

Fiorentina, il ritorno di Pradè: “Serve pazienza, ma saremo una squadra. Veretout? Vuole andar via. Chiesa…”

Il neo direttore sportivo viola conferma le voci su una possibile partenza del centrocampista francese

Pradé

Daniele Pradè è tornato alla Fiorentina dopo tre anni, ricoprirà il ruolo di direttore sportivo.

Il dirigente romano è stato scelto dal nuovo proprietario Rocco Commisso e ha firmato un contratto annuale con opzione per il prossimo. Pradè proverà a far di nuovo grande la Viola, come confermato nel corso della conferenza stampa di presentazione.

“Saremo una squadra ma serve pazienza. Barone ha detto ‘keep calm’ e questa è la verità. La situazione nel mercato non è semplice, chiedo alla tifoseria di avere pazienza, ci sono situazioni non facili da smaltire. La squadra sarà divertente e competitiva ma oggi non possiamo garantire un risultato sportivo, non sarebbe corretto. La Juve è inarrivabile, Inter e Milan stanno tornando. Serve calma, il tempo ci sarà amico. Veretout?Ha chiesto di essere ceduto, vuole aumentare il suo livello di competitività. Al momento noi non siamo competitivi ma ci arriveremo. Ci sono diverse squadre ma ancora non abbiamo nulla in mano. Si allenerà con noi in attesa. Chiesa? Posso dire che al momento che tornerà dalle vacanze ci parlerò, gli spiegherò le cose e poi ci metteremo seduti per capire cosa vorrà fare e cosa avrà capito. Al momento non ci siamo sentiti, neanche telefonicamente”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy