Fiorentina, Iachini si (ri)presenta: “Questa piazza diversa dalle altre, a Commisso faccio una promessa”

Le parole del tecnico marchigiano nel giorno del ritorno sulla panchina viola

Fiorentina

Beppe Iachini si ripresenta in veste di nuovo tecnico della Fiorentina.

Il tecnico marchigiano è tornato sulla panchina viola dopo l’addio di Cesare Prandelli che ha deciso di lasciare per diversi problemi personali. Le sue parole rilasciate ai microfoni del sito ufficiale toscano.

“È stata una giornata particolare, perché per me questa è una piazza diversa dalle altre: qui ho giocato, ho allenato e sono molto legato alla Fiorentina. Volevo intanto mandare un saluto affettuoso a Cesare, a cui sono legato da un rapporto di amicizia. Non pensavo ci fosse la possibilità di tornare, ma mi ha chiamato la Fiorentina, in un momento difficile, e cercherò di dare il massimo per questa squadra a cui sono tanto affezionato. Dobbiamo ritrovare compattezza, organizzazione e spirito che ci possa permettere di fare i punti che ci servono ad arrivare il prima possibile all’obiettivo. Il presidente l’ho sentito, c’è un ottimo rapporto tra noi, mi dispiace che stia vivendo questo momento di difficoltà perché merita soddisfazioni e ben altri risultati. Faremo di tutto per dargli serenità e tranquillità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy